Sabato 24 Febbraio

Aggiornamento: Venerdì 23 Febbraio - 17.07
Previsione meteo a cura di:

Ritratto di fede94
"fede94"
Sintesi: 

Altra giornata di maltempo segnatamente sui settori centro occidentali (especie interni) sul basso Piemonte con piogge e neve nell'entroterra a quote anche basse.

Consigli

Mattino:

Mattinata con cielo coperto su tutta la regione, piogge sulla costa che risulteranno anche moderate a ponente, più deboli a levante ed in rapido esaurimento entro il primo mattino; nevicate nell'entroterra a quote medio-alte a levante (700-900 metri), più basse nell'interno del centro-ponente (300-600 metri). 

Nevicate sul cuneese ed in parte l'astigiano con quota oltre i 400 metri mediamente, altrove fenomeni sporadici in rapido esaurimento da metà mattinata.

Pomeriggio: 

Pomeriggio senza sostanziali variazioni con cielo nuvoloso a ponente e possibilità di deboli piogge sull' imperiese con nevicate su Alpi Liguri e Appennino oltre i 400-700 metri. In prevalenza asciutto a levante ove non si esclude anche qualche raggio di sole con schiarite a tratti ampie nelle ore centrali del pomeriggio.

In serata cielo nuovamente molto nuvoloso ovunque, con isolati fenomeni in Appennino dalla tarda sera.

Temperature: 

In leggero rialzo specie in quota e a levante, rimarrà freddo sul basso Piemonte e interne di ponente.

Temperatura Minima: 
Temperatura Massima: 
Vento: 

Moderato dai quadranti settentrionali.

Mare: 

Mosso a largo.

Domenica 25 Febbraio

Aggiornamento: Sabato 24 Febbraio - 18.57
Previsione meteo a cura di:

Ritratto di Conrad
"Conrad"
Sintesi: 

Giornata molto variabile al mattino con precipitazioni in sconfinamento dal basso Piemonte-entroterra verso la costa di tutta la Liguria, con quota neve dai 300-500m, in calo in caso di precipitazioni più forti. Pomeriggio con fenomeni a ponente.

Gelo in entrata dal pomeriggio, avvertibile in maniera forte dalla sera, anche per il vento da nord in deciso rinforzo.

Avvisi

Consigli

Mattino:

Nottata diffusamente coperte su tutti i settori con fenomeni sparsi.

Mattinata molto variabile con precipitazioni che tenderanno a sconfinare dall'alessandrino / cuneese o entroterra ligure verso la costa.

Neve debole con accumuli non importanti nell'entroterra del genovese e savonese oltre i 300m, in maniera minore a levante e in provincia di Imperia. Quota neve sui versanti marittimi dai 400m, in calo in caso di precipitazioni più strutturate. Nevischio in Val Bormida.

Non si esclude qualche fenomeno localizzato più intenso (anche temporalesco) durante l'entrata del nocciolo freddo. In questo caso quota neve in deciso calo con graupel (neve tonda) sulla costa.

Nevicate deboli, al più moderate sulla provincia di Cuneo sino a ridosso del savonese. Qualche debole fenomeno nevoso anche sull'alessandrino sui crinali più alti.

Pomeriggio: 

Prima parte del pomeriggio ancora diffusamente coperta ed associata a deboli fenomeni sparsi. 

Nel corso del pomeriggio deboli fenomeni che rimarranno confinati nell'entroterra del savonese / genovese, mentre si verificheranno con maggiore probabilità sul ponente savonese e soprattutto provincia di Imperia con rovesci moderati nell'entroterra e localmente su tratti di costa, nevosi a quote medio-basse.

Dalla sera cessazione definitiva associata all'entrata del freddo siberiano.

Temperature: 

Freddo, avvertibile anche in mattinata, in decisa accentuazione nel corso del pomeriggio ma soprattutto dalla serata

Nel corso della nottata temperature che scenderanno su valori vicini allo zero sulla costa del genovese e savonese, più alte negli altri settori. Valori ampiamente negativi sull'interno e sul basso Piemonte.

Temperatura Minima: 
Temperatura Massima: 
Vento: 

Vento da nord / nord est teso o localmente forte.

Mare: 

Mosso a largo.

Lunedì 26 Febbraio

Aggiornamento: Venerdì 23 Febbraio - 17.29
Previsione meteo a cura di:

Ritratto di fede94
"fede94"
Sintesi: 

Giornata gelida ma asciutta. Prestare attenzione alle probabili gelate diffuse.

Avvisi

Previsione:

Giornata gelida e ventosa ma in un contesto asciutto e gradualmente più soleggiato in particolare sulle riviere.

Seguite i prossimi aggiornamenti.

Temperature: 

In fortissimo calo, gelo diffuso nell'entroterra e massime vicine allo zero o di poco superiori sulla costa.

Temperatura Minima: 
-2°
Temperatura Massima: 
Vento: 

Teso da NNE.

Mare: 

Poco mosso.

Martedì 27 Febbraio

Aggiornamento: Venerdì 23 Febbraio - 17.42
Previsione meteo a cura di:

Ritratto di fede94
"fede94"
Previsione:

Tempo stabile e soleggiato, ma con velature e nubi alte in aumento dalla sera. Gelo ovunque!

Seguite i prossimi aggiornamenti.

Temperature: 

In calo le minime (oltre i -10°C nell'entroterra) massime stabili, gelo diffuso sia sulle coste che sulle zone interne. 

Massime costiere comprese tra 0 - 4 gradi.

Temperatura Minima: 
-4°
Temperatura Massima: 
Vento: 

Moderato/teso da nord.

Mare: 

Mosso sulle zone del largo.

Mercoledì 28 Febbraio

Aggiornamento: Venerdì 23 Febbraio - 17.40
Previsione meteo a cura di:

Ritratto di fede94
"fede94"
Previsione:

Aumento della nuvolosità da ovest dal primo mattino, con ossibili deboli nevicate sul centro-ponente ligure e basso piemonte a partire dalle ore pomeridiane e soprattutto in serata.

Previsione con basso indice di affidabilità e da confermare nei prossimi aggiornamenti.

Temperature: 

In calo le massime, minime stabili ed estremamente gelide. 

Temperatura Minima: 
-4°
Temperatura Massima: 
Vento: 

Moderato da Nord.

Mare: 

Mosso a largo, stirato sottocosta.

Giovedì 01 Marzo

Aggiornamento: Sabato 24 Febbraio - 15.27
Previsione meteo a cura di:

Ritratto di fede94
"fede94"
Previsione:

Depressione in ingresso da ovest, che porterà maltempo esteso e data l'aria puramente gelida al suolo saranno probabili copiose nevicate fin sulle coste tra Genova e Savona. Sulle riviera rapido passaggio a pioggia. Possibile gelicidio in serata, soprattutto nelle zone interne.

Seguite con attenzione l'evolversi della situazione, incertezza altissima nel medio e lungo periodo.

Temperature: 

In rialzo in quota e sul levante ligure dal pomeriggio, stazionarie altrove o in calo le massime sulle zone sotto la tramontana scura.

Temperatura Minima: 
-2°
Temperatura Massima: 
Vento: 

Forte da N.

Mare: 

Mosso a largo.

Venerdì 02 Marzo

Aggiornamento: Sabato 24 Febbraio - 15.24
Previsione meteo a cura di:

Ritratto di fede94
"fede94"
Previsione:

Ad oggi lo scenario più probabile vede cieli nuvolosi e temperature i graduale rialzo (specialmente in media ed alta quota).
Seguite con attenzione i prossimi aggiornamenti.

Temperature: 

In aumento.

Temperatura Minima: 
Temperatura Massima: 
Vento: 

Moderato da N.

Mare: 

Mosso.

Approfondimenti

Liguria nel gelo, poi la "possente scaldata in quota" porterà precipitazioni tra neve, pioggia e gelicidio

Ritratto di Conrad
Pubblicato Sabato, 24 Febbraio, 2018 - 16:30 da Stefano "Conrad" Massini

La prossima sarà una delle settimane meteorologicamente più pazze degli ultimi anni (decenni).

Nei paragrafi successivi vi raccontiamo un po' i possibili scenari in Liguria e in generale sul Nord Ovest.

ARRIVA IL BURIAN, GELO SU TUTTO IL NORD ITALIA DA DOMENICA A MERCOLEDI'

Ormai è ampiamente assodato che da domenica pomeriggio, non prima, l'aria gelida siberiana entrerà in Pianura Padana raggiungendo il Piemonte.

Visto che l'aria sarà estremamente pesante, inizialmente non riuscirà a scavalcare la catena appenninica e soprattutto alpina dietro la Liguria, ma dalla sera scollinerà i valichi ed entrerà prorompente su tutta la nostra regione trasportata da forti venti da nord/nord-est.

Il cambiamento a pelle sarà evidente da subito su tutta la Liguria già dalla sera di domenica, sia sulla costa che nell'entroterra, con minime che lunedì saranno ampiamente sottozero anche sulla costa, come notiamo dai valori medi previsti per lunedì e martedì, che possono però differenziarsi in maniera evidente in base alle zone di riferimento delle varie città:

  • Genova centro: min: -2°; max: 1° 
  • Genova quartieri freddi/alti: min: -4°; max: 0°
  • Savona: min: -3°; max: 0°
  • Albenga: min: -1°; max: 2°
  • Imperia: min: 1°; max: 3°
  • Sanremo: min: 2°;  max: 4°
  • Chiavari: min: -1;  max: 3°
  • La Spezia: min: -2; max: 0°

Domenica, proprio poco prima dell'irruzione fredda, potrebbero formarsi precipitazioni nell'entroterra con qualche isolato fenomeno sulla costa, che però vi invitiamo a scoprire negli aggiornamenti previsionali di stasera.

Come detto la temperatura percepita sarà nettamente più fredda a causa dei tesi/forti venti da nord, soprattutto su Genova, Savona e Imperia.

DAL BURIAN ALLA "POSSENTE SCALDATA IN QUOTA"

Mercoledì le condizioni cambieranno in maniera estremamente rapida. Si passerà da condizioni di gelo da nord-est a correnti calde da sud-est in quota.

In parole povere in 24 ore la dinamica cambierà repentinamente e la Siberia si trasfomerà in Atlantico, con conseguente risalita, da giovedì, di correnti umide sciroccali da sud-est in quota che faranno schizzare in maniera evidente le temperature intorno ai 1500m, mentre al suolo rimarranno fredde, estremamente fredde nelle zone tra Savona e Genova.

PRECIPITAZIONI IN ARRIVO: LA LIGURIA TRA NEVE, PIOGGIA E GELICIDIO DA MERCOLEDI'

Questo cambiamento della dinamica circolatoria e lo sbalzo termico così repentino avrà effetti molto importanti, poichè sarà associata, come detto, dall'arrivo di una perturbazione atlantica che porterà precipitazioni e caldo in quota. 

La previsione che vi indichiamo di seguito, mancando ancora diversi giorni, è quella ad ora più probabile anche se soggetta a modifiche, anche importanti.

  • finestra temporale per la neve: da mercoledì pomeriggio a giovedì mattina potrebbero formarsi deboli/moderate precipitazioni con neve sulla costa nelle zone più fredde della Liguria (quelle centrali). Impossibile ancora valutare più specificatamente la situazione per le varie zone. 
  • finestra temporale per il gelicidio/pioggia: da giovedì mattino/pomeriggio la "possente scaldata in quota" renderà impossibili le nevicate, poichè le temperature a 1500mt saliranno oltre lo 0° portando pioggia dove i valori al suolo saranno sopra lo zero e gelicidio estremamente intenso su tutto l'entroterra e, forse, anche sulla costa nei tratti tra Savona e Genova, ovvero dove le temperature al suolo rimarranno vicine allo zero.

Le tempistiche delle due finestre appena prospettate sono tutte da definire visto che ad ora è difficile indicare quale sarà lo spazio temporale delle due fasi.

Vi segnaliamo che le ultime emissioni stanno aumentando gli effetti della "possente scaldata in quota" diminuendo quindi la finestra temporale per la neve e aumentando quella del gelicidio nelle zone dove le temperature al suolo rimarranno sotto lo zero.